Papassìnos

Papassìnos
Con papassìnos si intendono in Sardegna tutti i dolci in cui l'ingrediente fondamentale è l'uva passa, detta in dialetto papassà. Poi ogni provincia ha la sua ricetta particolare: è un dolce buonissimo che viene fatto in tutta la regione, con piccolissime varianti negli ingredienti a seconda che sia fatto in Provincia Cagliari, Nuoro o Sassari.
Ingredienti comuni in tutte le ricette sono mandorle tritate, uva passa, farina, zucchero e uova, il tutto generalmente glassato. In alcune zone della Sardegna si aggiungono all’impasto pinoli e noci tritati, scorza d’arancia, noce moscata, sapa o saba (mosto cotto) e perline di zucchero colorate. Generalmente hanno una forma allungata o romboidale.
A Cagliari l'impasto fatto di noci, mandorle, semi d’anice, farina, uva passa, scorza d’arancia, noce moscata e saba viene lavorato a forma di cono o di rombo. Una volta cotte in forno le pabassinas vengono, prima che si raffreddino, spennellate con altra saba e cosparse con la traggera, minuscoli confettini dolci di diversi colori.
In tutta la Sardegna è tradizione gustare questi deliziosi biscotti durante le festività natalizie.

Link Fonti Documenti